Orto per tutti! Coltivare l’Orto con i Bambini…

Coltivare l'Orto con i BambiniPERCHÉ COLTIVARE L’ORTO CON I BAMBINI?

La magia della nascita, la soddisfazione di veder crescere una piantina curata con le proprie mani. Basterebbe questo per spiegare il perché dell’importanza di coltivare un orto insieme ai bambini. Ma le ragioni sono molte di più.

Innanzitutto, è il modo più semplice per avvicinare i piccoli alla natura e alla sensibilità ecologica. Ma altrettanto importante è lo sviluppo della responsabilità: il seme si schiude, cresce e dà frutto solo attraverso due ingredienti fondamentali: la pazienza e la costanza. Quale miglior insegnamento per un bambino che si affaccia alla vita? Senza contare, infine, che sarà molto più facile far mangiare le verdure che lui stesso ha coltivato.

COME INIZIARE A COLTIVARE UN ORTO?

Prima di iniziare è fondamentale che chi coordinerà questa attività (genitori, educatori, insegnanti) capiscano l’importanza di farla percepire al bambino come un gioco: l’esperienza educativa sarà tanto più efficace quanto più il bambino potrà viverla liberamente, senza paura di sbagliare o di essere rimproverato.

Ecco allora 5 semplici consigli:

1. Abbigliamento: vestire i bambini in modo appropriato e comodo, così da farlo sentire libero nei movimenti e nella sua attività, senza temere di sporcarsi.
2. Tempi: i bambini, soprattutto i più piccoli, hanno tempi di attenzione bassi e per questo è necessario alternare diversi tipi di attività (seminare, annaffiare, scavare, osservare la crescita delle piante, ecc.).
3. Coinvolgimento: ricordiamoci che sono i bambini i protagonisti di questo gioco. Per prima cosa, allora, facciamo scegliere a loro la pianta da coltivare.
4. Sbagliando si impara: il seme non germoglia, la piantina si ammala? Niente paura, bisogna far capire ai bambini che non è colpa loro e che, se qualcosa è andato storto, bisogna cercare di imparare dagli errori.
5. In cucina: anche quando gli ortaggi arriveranno in cucina è importante che i bambini abbiano una parte attiva nelle varie fasi della preparazione del raccolto.

QUALI SONO GLI ORTAGGI PIÙ FACILI DA COLTIVARE?

Per coltivare l’orto con i bambini è meglio iniziare con piante non troppo delicate, che non richiedono eccessive attenzioni. Eccone qui alcune, che piaceranno anche ai più piccoli.

1. Carota: ama il clima temperato e quindi si coltiva bene in tutte le zone d’Italia. Essendo una radice può essere attaccata da talpe, lumache e topi. Il periodo della semina è tra febbraio e marzo, per il raccolto bisogna aspettare la fine dell’estate. T
2. Lattuga: cresce maggiormente nei climi umidi. Si può coltivare tutto l’anno escludendo i mesi più freddi (da ottobre a gennaio).
3. Basilico: dal profumo inconfondibile, il basilico cresce in ambienti umidi e soleggiati. Si semina con l’inizio della primavera e si raccoglie in estate, in tempo utile per insaporire conserve di pomodoro e preparare gustosi pesti alla genovese.
4. Sedano: cresce in ambienti temperati e umidi. Si semina tra gennaio e luglio e si raccoglie tra giugno e novembre. Unica accortezza: evitare il gelo della pianta!
5. Salvia: non sopporta climi freddi e piovosi, ma difficilmente viene attaccata da parassiti e malattie. La semina va da febbraio a marzo, il raccolto da febbraio a settembre.

L’ORTO A SCUOLA E IN FATTORIA

Per fortuna esistono ancora realtà educative capaci di riscoprire l’importanza del “fare per imparare”. Coltivare l’orto a scuola porta i bambini a cooperare, a condividere il piacere di creare qualcosa insieme e si può iniziare fin dalla più tenera età, con i bambini dell’asilo nido.

Per avere maggiori informazioni sugli orti scolastici:
– vai al sito www.ortiscolastici.it
– guarda il video su FattorieDidattiche.biz

Tratto da: http://www.fattoriedidattiche.biz/articoli-e-notizie/percorsi-didattici-fattoria/coltivare-lorto-con-i-bambini.html
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...