Aneto superstar dell’orto, ed è buono con il pesce…

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Appare subito agli occhi del visitatore d’ortoedintorni appena s’affaccia oltre lo stradello che ne da l’accesso. Imponente e fioritissima Superstar dell’orto, l’aneto è tra le piante aromatiche più forti e resistenti. Una volta andato in fiore diventa impossibile sfruttare le sue potenzialità mangerecce ma rimane l’attrattiva principale di un mondo d’insetti che affluiscono in massa per godersi la vita sui suoi enormi calici pollinosi. E questo è cosa buona e giusta…

Usato molto in cucina ovunque cresca nel mondo, ” […] nella cucina italiana viene adoperato nelle insalate, sulle patate lessate, nelle marinate, nella salsa per i pesci , per insaporire minestre e intingoli e sulla carne alla griglia, ma si accompagna anche a yogurt, panna acida e formaggi freschi “. ( http://www.giallozafferano.it/ingredienti/Aneto )

Aneto l’invicibile! ogni anno si taglia alla base e ogni anno ricresce più bello che mai.

L’ANETO NELLA STORIA…

Gli antichi gladiatori pensavano che l’aneto accrescesse la loro forza e per questo condivano ogni loro pasto con i suoi semi, inoltre si coronavano il capo con questa pianta come simbolo di gioia. Pestando i suoi semi e ponendoli in infusione si ottiene un liquido utile a molti scopi:

  • per fare bagni rinforzanti alle unghie

  • per favorire la digestione,

  • per placare il singhiozzo e i crampi dello stomaco,

  • per alleviare le flatulenze e l\’insonnia.

Inoltre i semi d\’aneto vengono masticati per rinfrescare l\’alito.

” http://www.giallozafferano.it/ingredienti/Aneto “

 

Qualche foto:

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel pieno della fioritura l’aneto è stato decisivo per attirare permanentemente le popolazioni d’insetti più amate per il loro contributo positivo all’orto, a partire dalla coccinella.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ancora una coccinella, un altra, non la stessa di prima

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

…per capire dove sta e come sta…bene

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Una falsa ape…quelle che volano come i colibrì…immobili… e ti fissano…

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

QUALCHE RICETTA…CON IL PESCE:

Spaghetti con acciughe e aneto

Ingredienti
Per due-tre persone:
180g spaghetti
300g polpa di pomodoro
6 filetti di acciughe
1 cucchiaio di capperi
3 rametti di aneto
125g mozzarella
1 spicchio d’aglio
olio d’oliva

Preparazione
Soffriggere l’aglio tritato in tre cucchiai d’olio d’oliva per un minuto, quindi unire i filetti di acciughe e schiacciare con un cucchiaio finché non saranno diventati una crema. Unire la polpa di pomodoro e i capperi lavati e sgocciolati e cuocere per 15 minuti.
Cuocere normalmente gli spaghetti, scolarli bene al dente e unire al condimento con la mozzarella tagliata a piccoli dadini. Rimettere sul fuoco e mescolare per un minuto, finché la mozzarella non sarà un po’ ammorbidita.
Togliere dal fuoco, condire con l’aneto tritato finemente e servire subito.

http://www.erbeincucina.it/959.html

Spaghettini con sarde e aneto

Ingredienti
Per due persone:
150g spaghettini
250g sarde già pulite e deliscate
400g polpa di pomodoro
1 mazzetto di aneto
1 spicchio aglio
2 cucchiai olio d’oliva

Preparazione
Tritare l’aglio e soffriggerlo nell’olio in un tegame capiente. Unirvi i filetti di sarde e girare dopo un minuto, quindi togliere dal tegame e tenere da parte. Eliminare eventuali spine rimaste.
Versare la polpa di pomodoro, aggiustare di sale e cuocere per 10 minuti.
Unire le sarde e mescolare, spezzettando con il cucchiaio. Cuocere per altri 8-10 minuti a fiamma bassa.
Nel frattempo cuocere gli spaghettini in acqua bollente salata, scolare quando al dente e unire al condimento. Condire con l’aneto tritato, porre nei piatti di portata e servire subito.
http://www.erbeincucina.it/954.html

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...