Si avvicinano i giorni della merla

Dopo una finta primavera e una finta estate, guardo le previsioni di questi giorni che mettono neve in pianura padana ma non a Contrapò (vorrà dire che sarà, come è stato sinora, anche un finto inverno…per la gioia della limaccia, che in letargo non va…). In ogni caso abbiamo voluto fornire ai nostri amici volatili una cosa molto utile per loro quando fa molto freddo: le palle di cibo.

Queste misteriose altro non sarebbero che palle di grasso (che potrebbe essere burro o strutto o margarina) e semi o altre cose appetitose per gli uccelli. Questo è il periodo giusto per posizionarle perché è previsto freddo e col freddo e, in particolare, con la neve, gli uccelli non riescono a trovare fonti di nutrimento in natura. Un vantaggio di utilizzare le palle è che si possono attirare in questa maniera uccelli che poi diverranno abitudinari nell’orto o addirittura stanziali se gli offriamo un nido e ci daranno una mano a cacciare gli insetti. In realtà anche altro cibo andrebbe bene; c’è chi mette solo fuori un piatto di semi di girasole o delle arachidi (non sbucciate). Vi incito a posizionare fuori per chi abitasse in zone dove è prevista neve qualche cibaria: mi raccomando fate trovare ai nostri amici uccelli cibo non salato, non lo gradiscono. Anche se mettete qualcosa su un balcone gli uccelli gradiranno…Quindi perché non dare una mano a questi simpatici e indifesi animali?

Ecco il link ad un sito tedesco che spiega, in italiano, come fare le palle per uccelli o altri tipi di cibarie:

http://www.komitee.de/it/uccelli-giardino/mangiatoie-uccelli/che-cibo-gli-uccelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...